Come superare il blocco dello scrittore

superare blocco scrittore

Vuoi sapere come superare il blocco dello scrittore? Se continui a leggere questo articolo riuscirai certamente a capire come farlo. Infatti, scrivere, se non l’hai mai fatto come attività lavorativa, potrebbe essere difficile e, naturalmente, frustrante.

Nell’epoca del digitale e delle informazioni a costo zero, la scrittura di prodotti informativi è uno dei modi più popolari per avviare un’attività online. Vuoi sapere perché? Perché la gamma di prodotti informativi è illimitata. Inoltre, non costa nulla scrivere tranne il tuo tempo per creare un e-book.

Tuttavia, non sempre è tutto oro ciò che luccica! Purtroppo, se non sai come fare ad iniziare, potresti incorrere in grosse difficoltà. Dunque, come dovresti iniziare e gestire questa attività se non lo hai mai fatto prima?

Come superare il blocco dello scrittore

In questo articolo cercheremo di darti dei semplici suggerimenti su come superare questo problema che potrebbe farti rinunciare ben prima di iniziare.

Prima di tutto scrivi qualcosa di cui hai una profonda conoscenza

Se conosci un argomento in modo approfondito, questo ti consente di mantenere il tuo discorso scorrevole. Inoltre, se riesci a dare un certo filo logico, che scorre in modo semplice, puoi riuscire a determinare nel lettore credibilità nei tuoi confronti. Naturalmente, riuscirai anche a mostrare ai tuoi lettori che hai una visione approfondita sull’argomento e, quindi, che puoi riuscire ad offrirgli qualcosa che non avevano mai sentito prima.

Scrivere la prima frase potrebbe aiutarti a capire come superare il blocco dello scrittore

Molto spesso scrivere la prima frase è un qualcosa di difficoltoso e, se pensi all’intero progetto, sembra un compito impossibile da realizzare. Il segreto è suddividere gli argomenti d trattare in più argomenti da trattare separatamente uno dall’altro. Suddividili in compiti gestibili uno alla volta.

Potremmo usare un’analogia: pensa di scalare una montagna. Sei ai piedi della montagna e guardi la sua sommità che svanisce tra le nuvole. Come puoi riuscire a scalare una montagna così immensa e pericolosa? C’è solo un modo per scalare una montagna: passo dopo passo.

Ora pensa di scrivere il tuo ebook con la stessa chiave di azione. Devi crearlo passo dopo passo, un giorno alla volta. Poi, finalmente, un giorno farai l’ultimo passo e ti ritroverai in cima con la testa tra le nuvole. E quel giorno arriverà molto prima se manterrai acceso l’entusiasmo e la volontà di raggiungere i tuoi obiettivi.

Dunque, come se fossi davvero un alpinista, organizzati. Invece di pensare a come arrampicare, pensa a come organizzare i tuoi pensieri. Ci sono alcuni passaggi da eseguire prima di iniziare. Dopo aver esaminato il seguente elenco, sarai pronto per iniziare effettivamente a scrivere il tuo e-book.

Scrivi un ipotetico titolo del tuo e-book

Pensa ad un titolo, anche se provvisorio, del tuo e-book. Questo aspetto è vitale per il tuo obiettivo finale, ti offrirà un punto focale. Annota alcuni titoli diversi e alla fine troverai quello adatto al tuo libro digitale. Poi chiediti:

“Questo titolo che hai trovato ti farebbe leggere il tuo e-book?”

Come detto, i titoli ti aiutano a focalizzare le tue idee su cosa scrivere riguardo ad un argomento. Ti guidano nell’anticipare e rispondere alle domande del tuo lettore. Molti libri hanno anche i sottotitoli. Punta ad essere chiaro nel tuo titolo. Questa è un’abilità che potrebbe aiutarti a vendere di più.

Alcuni esempi di titolo potrebbero essere:

  • Dimagrire in 15 step senza soffrire la fame
  • Smetti di stare seduto sul divano: 10 piani di azione per rimetterti in forma.
  • Come gestire le fobie: 20 modi differenti per non avere più paura.

Quindi, scrivi e dichiara l’argomento da trattare. Sostanzialmente, utilizza una o due frasi che affermano esattamente quale problema stai affrontando e come il tuo libro lo risolverà. Tutti i capitoli derivano dal tuo titolo principale. Una volta che hai messo a punto l’argomento da trattare, hai costruito delle basi solide da argomentare. Da quella base, il tuo libro crescerà, capitolo per capitolo.

Il titolo ti terrà concentrato mentre scrivi il tuo e-book. Ricorda: tutti i capitoli devono supportare il tuo titolo. Se non lo fanno, non appartengono al tuo libro. Se ad esempio il titolo è “Come gestire le fobie: 20 modi differenti per non avere più paura.”, non potrai disattendere le aspettative. Dovrai dare venti tecniche collaudate altrimenti perdi credibilità con i tuoi lettori.

Se vuoi capire come superare il blocco dello scrittore scrivi di un argomento specifico

Una volta che hai chiaro il tuo titolo dell’e-book, prima di iniziare a scrivere, assicurati che ci sia una buona ragione per farlo. A questo proposito fatti alcune domande:

  • Il tuo e-book presenta informazioni utili?
  • Queste informazioni sono attuali e pertinenti?
  • Il tuo e-book sarà in grado di influenzare positivamente la vita dei tuoi lettori?
  • Il tuo e-book è avvincente e semplice da leggere?
  • Manterrà l’attenzione del lettore?
  • Risponde a domande di rilievo e significative?

Se sarai in grado di rispondere realmente sì a queste domande, puoi essere sicuro del potenziale del tuo e-book.

Scrivi i titoli dei capitoli

Dopo aver terminato di scrivere il tuo e-book potresti accorgerti di non aver utilizzato tutti i titoli che avevi pensato per i tuoi capitoli. Questo non deve preoccuparti. Infatti, farlo ti aiuterà a suddividere l’attività in fasi gestibili che puoi affrontare una alla volta. Suddividere il lavoro in compiti più piccoli, o capitoli, lo renderà più facile. Ricorda la montagna e il cammino: un passo alla volta.

Chi sarà il tuo lettore tipo?

Un altro passo importante è capire chi è il tuo pubblico di destinazione. Saranno loro a dettare gli elementi da trattare. Dunque avere una carta d’identità precisa potrebbe determinare gli elementi del tuo libro, come stile, tono, dizione e persino lunghezza degli argomenti trattati. Più riesci a definire il tuo pubblico di destinazione, più facile sarà scrivere il tuo libro per loro.

Scopri la fascia d’età dei tuoi lettori, il loro genere sessuale, ciò a cui sono più interessati e persino il gruppo socio-economico da cui provengono principalmente. Sono persone che leggono romanzi o altre categorie specifiche di libri? Solitamente, sono persone tecnologiche o meno?

Quindi, fai un elenco dei motivi per cui stai scrivendo il tuo e-book. Vuoi promuovere la tua attività? Intendi portare traffico di qualità al tuo sito web? Vuoi migliorare la tua reputazione online?

A questo punto determina gli obiettivi:

  • Vuoi venderlo come prodotto sul tuo sito web?
  • Lo vuoi offrire come omaggio per la compilazione di un sondaggio o per l’ordinazione di un prodotto specifico?
  • Vuoi utilizzarlo per creare un corso elettronico o vuoi utilizzare il tuo e-book per attrarre nuovi potenziali clienti?

Più sai in anticipo cosa vuoi ottenere, più facile sarà scrivere i vari argomenti da trattare.

Pensa all’identikit del tuo lettore tipo

Ora, se stai iniziando a scrivere e sei ancora bloccato all’inizio, tutto ciò che devi fare è pensare a te e al tuo pubblico. Cosa ti ha spinto a scrivere l’e-book e cosa vuoi insegnare a chi lo leggerà? Devi riuscire a rapire la loro curiosità di andare avanti fin da subito. Il modo migliore per farlo è fargli sentire che puoi trattare l’argomento con estrema conoscenza, riuscendo effettivamente a risolvere i loro problemi. Dopo tutto, perché hanno comprato il tuo e-book? Fagli sentire di aver preso la decisione giusta e che sai di cosa stai parlando.

Decidi come suddividere i tuoi capitoli. Mantieni i vari contenuti trattati nei differenti capitoli coerenti tra loro. Forse hai intenzione di usare un’introduzione all’argomento del capitolo e poi vuoi suddividerlo in quattro sotto capitoli. Oppure puoi decidere di dividerlo in cinque parti, ciascuna delle quali inizia con un aneddoto pertinente.

Conclusione

Prendendo in considerazione tutto quanto sopra, potresti riuscire a terminare il tuo e-book in un batter d’occhio, per poi promuoverlo tramite il tuo sito web. Potresti essere sulla buona strada per un best-seller online.